F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002530352
OggiOggi317
IeriIeri417
SettimanaSettimana736
MeseMese8268
AnnoAnno2530352
IP:34.236.191.104
Logged In Users -0
Guests -75
Now Online
-

FISI Federazione Internazionale Circoli Scopone Scientifico

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Cercando e spulciando ovunque sia possibile (Google e le ricerche sul Web la fanno da padroni !) ci siamo imbattuti in alcune carte dell'Archivio Storico della Camera dei Deputati.
Un documento dell'Archivio ci fa conoscere la FISI: Federazione Internazionale dei Circoli per lo Scopone Scientifico.
Per avere una copia di esso ci siamo rivolti all'Archivio stesso: per la scansione dobbiamo ringraziare la gentilezza del Sovraintendente dr. Paolo Massa e del suo collaboratore dr. Marinucci.

Esso fa parte del Fondo Alliata, donato all'Archivio Storico dalla moglie nel 1995, dopo la scomparsa del coniuge.
Chi lo desidera può leggere alcune notizie a questo link.

La Federazione viene costituita in sede notarile a fine 1976. Il documento afferma che " ... adotta le norme fondamentali del moderno Scopone Scientifico Internazionale dettate da un eminente cultore del gioco dello scopone, l'onorevole Prof. Giovanni Francesco Alliata di Montereale già Deputato al Parlamento Italiano per la I, II e III Legislatura".

Principe Giovanni Alliata, foto dal sito Camera dei DeputatiIn effetti il Principe Alliata è stato Deputato nelle legislature indicate: il sito del Parlamento Italiano mette a disposizione questo link per Biografia e gli incarichi nella I^ legislatura, analogamente si può verificare per le altre.
Per vedere la vita dell'Onorevole Giovanni Alliata potete consultare anche il sito Wikipedia.
La foto qui inserita è presa dal sito della Camera dei Deputati.
 
Ecco qualche particolare sulla Federazione che, documento a parte, non risulta nota a nessun giocatore o cultore dello Scopone di oggi.
Magari dopo aver letto queste righe qualcuno si farà vivo dicendo: "Sì io la conosco ...": in quel caso speriamo di avere altri lumi.

Continuiamo a leggere questo documento.
La FISI, secondo le intenzioni del fondatore, fissa la sede provvisoria a Roma, ma prevede che, quella definitiva,  possa essere stabilita in qualunque Capitale del mondo !
Si può dire che la partenza è a razzo e, gli sviluppi previsti, addirittura mondiali !!!
Noi, più modestamente ci saremmo accontentati di vederla fiorire e prosperare nel nostro Paese.
Organi della FISI sono il Consiglio Generale, formato da tutti i Presidenti dei Circoli e dai Fondatori della Federazione stessa.
Il Consiglio elegge un Presidente Internazionale, membro esecutivo è il Segretario Generale: Segretario Generale Vitalizio della Federazione viene nominato il principe Alliata.
Il documento disegna anche un emblema per la Federazione: uno scudetto che reca il disegno stilizzato di una scopa e la scritta SI International Broom Game.

Per essere costituito ogni nuovo Circolo deve avere l'autorizzazione della FISI e sottostare a certe condizioni:
1) giocatori almeno in numero di 60:  il promotore deve accordarsi con bar (o ristorante, osteria ecc.) che disponga di 7 tavole tonde e 7 quadrate: il locale deve essere disponibile ad ospitare, nelle ore pomeridiane, le attività di tale Circolo.
2) 20 dollari vanno versati alla FISI una tantum. Inoltre, prevedendo che si organizzino delle gare tra i giocatori,  viene richiesta una quota dei premi messi in palio per i Tornei, o per i  SuperTornei, secondo certi criteri indicati (parte al locale, parte al Circolo stesso, parte alla Fisi)
3) i soci dei Circoli devono eleggere in Assemblea, ogni 5 anni, Presidente, Segretario e  3 Giudici di Gara
4) stabilisce i compiti del Presidente e del Segretario, indica che i Giudici di Gara vanno presi dai vincitori dei tornei
5) la FISI diventa arbitra pronunciandosi, con un lodo, su casi controversi relativi al Regolamento, diviene fornitrice di tutto il materiale di cancelleria necessario, comprese le carte: i mazzi acquistati in notevoli quantità, godranno di particolari sconti.
6) Almeno una volta l'anno il Circolo deve organizzare un Torneo i cui proventi sono da devolvere in beneficienza (così come scritta sul documento stesso)
7) I Presidenti dei Cicoli devono informare le autorità competenti del loro inizio di attività
8) Il Segretario Generale della FISI cura l'amministrazione della Federeazione presentando i rendiconti agli Organi appositi

 ... il documento qui si interrompe e sembra monco

L'impressione sin qui, per dirla chiaramente, è immediata: troppe chiacchiere e nessun fatto,
Del resto, con queste premesse, è difficile che sia mai stato organizzato un Torneo o fondato un Circolo operativo
Ci auguriamo di essere smentiti da qualche ben informato lettore.