F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002132418
OggiOggi200
IeriIeri465
SettimanaSettimana1147
MeseMese8277
AnnoAnno2132418
IP:107.21.169.9
Logged In Users -0
Guests -34
Now Online
-

1937 - Edizione Moneta, Revole de jocare e pavare Mediatore e Tressette, co na jonta d'o Scopone

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

Nel 1932 viene stampata a Milano la prima edizione Moneta del testo di Chitarrella.
O meglio, così dovrebbe essere perché, in realtà, la edizione del 1932 sembra proprio introvabile.
In questa pubblicazione viene finalmente riprodotto, per la prima volta secondo quanto possiamo dire oggi,  il testo delle regole dello Scopone attribuite al Chitarrella, in italiano, latino e napoletano.
Il primo a tradurre il manoscritto chitarelliano in napoletano è stato, come abbiamo visto, Luigi Chiurazzi nel 1866 ma non conteneva affatto il trattato sullo Scopone. In pratica questa dell'Editore Moneta è la riedizione della pubblicazione di Chiurazzi con l'aggiunta di un nuovo testo,  relativo al gioco dello Scopone, attribuito falsamente al Chitarrella.
Le prime tracce di tale falso manoscritto le troviamo tra il 1895 ed il 1902: vari documenti stanno a dimostrare questa affermazione.
Maggiori e fondati particolari su questo argomento li troverete sul libro La Storia dello Scopone: leggende e realtà.

Foto delleditore Nicola Moneta, gentilmente concessa dal nipote NicolaA fianco abbiamo inserito la foto di Nicola Moneta, l'editore, gentilmente concessaci dal nipote, Nicola anche lui, che ringraziamo per la cortesia: Nicola Moneta fa di professione il musicista, qui sotto lo vediamo mentre suona l'Octobasse; la Casa Editrice risulta aver terminato l'attività nel 1988.Nicola Moneta, nipote dell'Editore MONETA

Abbiamo  inserito più sotto la copertina della edizione data a tutti i giocatori partecipanti al Torneo di Sanremo del 1936.
Nel documento .pdf troverete invece quella dell'edizione 1937, però c’è un particolare: l’anno si legge, scritto piccolissimo, sulla quarta di copertina, quasi fosse nascosto e nulla viene detto su questa edizione od una sua precedente.
Se poi guardiamo l’edizione successiva, quella  del 1960, leggiamo: 1932 Prima Edizione a cura di Ettore Janni, 1960 Seconda Edizione a cura di Abele Saba.
L’edizione 1937 non è neppure nominata; però una citazione de L’Italia che scrive, periodico edito a Roma da Angelo Fortunato Formiggini, nel numero 21 del 1937, ci dice che: “Il torcoliere, o stampatore che dir si voglia, Nicola Moneta di Milano, ha ristampato in veste graziosa il celebre libro CHITARELLA: Revole de jocare e pavare lo mediatore e tressette dello sio Chitarella co na jonta de lo juoco d'o Scopone”. Forse la parola ristampa si riferisce a quella precedente del 1932, o forse - come ritiene Franco Pratesi - si riferisce alle tante pubblicazioni di altri editori del manoscritto chitarelliano; abbiamo visto quante sono dall'elenco della pagina Libretti di Chitarrella.
Questo è un libro di tecnica per il gioco dello Scopone nella stessa misura in cui lo è il testo su Mediatore e Tressette del primo Chitarrella; la falsa attribuzione all'anonimo-pseudonimo del secolo 18° probabilmente viene fatta per nobilitare maggiormente il gioco nel momento in cui comincia a diffondersi davvero in tutta Italia.
Chiurazzi ed il suo entourage potrebbero essere indiziati di questa creazione ma, sempre con la certezza che viene dai documenti consultati finora, egli non ha pubblicato nulla di questo manoscritto: il suo libro del 1895 non ne fa menzione, analogamente i suoi figli non pubblicano proprio niente a riguardo.
Nel libro  La Storia dello Scopone. Leggende e realtà si dà ampia testimonianza di quanto qui affermato; là si parla anche del Torneo di Sanremo del dicembre 1936, assimilabile ad un primo Campionato Italiano, poi replicato nel 1938 con il patrocinio di Pietro Mascagni.

Titolo completo
Revole
de jocare e pavare
lo Mediatore e Tressette
dello sio Chitarrella
co na jonta de lo juoco
d'o Scopone

1936 Chitarrella Moneta stampata per il Torneo di Sanremo

 

Editore: Nicola Moneta
Luogo pubblicazione: Milano
Anno pubblicazione: 1937
Dimensione (cm.): 12.0 x 17.0 cm. (circa)
Pagine: 86
Lingua: latino, italiano e napoletano
Note: Altri giochi nel libretto: Primiera, Cartaro, Mercante, Zecchinetto, Briscola Reale ed una Spiegazione delle voci napoletane in uso nei diversi giochi


Essendo un libro recente, anche per la sua ripubblicazione del 1960, è necessario essere registrati; poi dopo il login potrere scaricare il .pdf da qui:  1937 Chitarrella Ed. Moneta (13.8 MB) (Download sospeso temporaneamente !)