F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002530358
OggiOggi323
IeriIeri417
SettimanaSettimana742
MeseMese8274
AnnoAnno2530358
IP:34.236.191.104
Logged In Users -0
Guests -99
Now Online
-

1989 Trofeo del Mare

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo Torneo fu organizzato dall’ANAC di La Spezia nel 1989, assieme all’ARCI Favaro; presidente dell’ANAC provinciale era Franco Montefiori; presidente dell’ANAC Nazionale il comm. Vittorio Parentini; Presidente del Comitato Organizzatore l’ing. Luigi Ferrari.

Raccolse alcune sponsorizzazioni degli Enti Locali (tra cui la Provincia ed alcuni comuni tra cui La Spezia, Lerici, Santo Stefano di Magra, Sarzana ecc.).
Esso si giocò sulla nave Serena, traghetto della Corsica Ferries, nel tragitto La Spezia - Bastia e ritorno, nei giorni 30 settembre e 1 ottobre 1989.

Parteciparono alla gita 530 persone su una nave da 1.500 posti; i pullman si imbarcarono sul traghetto per l'ultimo viaggio di quella stagione. I giocatori furono 120; 80 solo da La Spezia.
All’arrivo a Bastia i partecipanti furono trasportati al Cap Sud Village, ove pernottarono; potrete ammirare il buffet della cena ed il mare azzurro.
Il torneo si disputò a partita libera, usando carte lombarde con  separé sui tavoli.
I 4 gironi preliminari, con 15 coppie ciascuno, si giocarono nel viaggio di andata; le prime 8 classificate disputarono il torneo finale durante il viaggio di ritorno, ad eliminazione diretta. Una seconda gara si giocò tra gli esclusi dal torneo finale.
Nel filmato potete apprezzare i canti ed i balli che allietarono i parenti dei giocatori, mentre essi si confrontavano nella gara finale.
Nel torneo principale trionfarono Mario Lerici e Paolo Raggi di La Spezia; in quello secondario i vincitori furono Franco Spatari e Giuseppe Spadoni di Genova.
Nel filmato apprezzerete le interviste a Luigi Ferrari, Franco Montefiori, Vittorio Parentini, Nicola Logatto (Segretario Anac) oltre ai vincitori.

L'ing. Ferrari stigmatizza, ad ogni piè sospinto, la necessità di moralizzare il gioco, cioè di far crescere una cultura in cui non ci siano segnali tra i giocatori che possano favorire il risultato. Ha perfettamente ragione ! Le persone scorrette impediscono allo Scopone di essere ancora più amato e divulgato.
Potete leggere tante opinioni a riguardo, tutte in accordo su questo tema, in vari testi: In primis quelli di Ferrari (2003 L'Etica e 2007 Lo Scopone ...), poi in quello di Canepa 1985 e, least but not the last,  nel libro di Storia dello Scopone, ma anche altri autori sottollinenao questo tema come cruciale.
Alla fine delle due giornate tutti erano felici ma anche molto stanchi: la stessa intervistatrice, sempre molto brava e presente in ogni attimo delle due giornate, riuscì a sbagliare più volte i nomi e cognomi della coppia vincente, certo per stanchezza ed un po' per l'emozione delle riprese finali.


Il filmato originale dura 1h 20' circa (1,5Gb), questo è stato ridotto a poco più di 50' (800Mb), se qualcuno desidera l'intero video può richiederlo al gestore del sito che userà strumenti tipo WeTransfer, strumento molto semplice da utilizzare, per permettere il download al richiedente. Inoltre alcune musiche sono state eliminate perchè coperte da diritto d'autore.

 

Ecco qui sotto il video