F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002530367
OggiOggi332
IeriIeri417
SettimanaSettimana751
MeseMese8283
AnnoAnno2530367
IP:34.236.191.104
Logged In Users -0
Guests -80
Now Online
-

1993 Torneo Favàro La Spezia

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo torneo, 17° Campionato Italiano ANAC, viene organizzato ai primi del Luglio 1993.
La manifestazione si svolge in collaborazione con l'AVIS di La Spezia a Favàro, frazione della città: nel video vediamo l'intervista a Vittorio Parentini ed a R. Arfano, presidente della associazione scoponistica di Favàro. Poi i tavoli da giochi con gli immancabili separè.
Ma il pezzo forte di tale festa è la presenza di Mario Soldati: egli è un Personaggio della Cultura Italiana di cui potete leggere nel libro di Storia dello Scopone, autore nel 1982 di un libro che potete trovare recensito  nella nostra Biblioteca.
Soldati è nato nel 1906, in questa intervista ha circa 87 anni, è appena reduce da una  caduta e lamenta difficoltà a parlare ed a muoversi. Egli afferma che questo gioco è l'unico divertimento che gli è rimasto ma, naturalmente, vuol giocarlo con amici che giochino lealmente; ribadisce - lo aveva già affermato nel suo libro - che non ama il separè, detto anche divisorio, che impedisce ai soci di vedersi in faccia, nato appunto per evitare segnali di fumo nella smazzata.
Un ulteriore invito a considerare il gioco come un divertimento, non una competizione da vincere con qualsiasi mezzo, anche scorretto. Non possiamo che plaudire a questo nostro MAESTRO di cultura: scrittore, regista e grande persona della nostra bella Italia.
Per la cronaca la coppia che risulta vincente a questo Campionato è quella formata da Gianfranco Ricci e Ligalupo, di Genova.
Il filmato, realizzato da TeleLiguria, continua con l'intervento di F. Sommovigo, Presidente dell'Avis comunale, che parla degli obiettivi della 3^ festa della Solidarietà, delle raccolta fondi per la nuova sede sociale, Un Mattone per l'Avis, che si vorrebbe completare per l'anno successivo, in tempo per festeggiare il 60° di questa benemerita Organizzazione di Volontariato, non l'abbiamo incluso per brevità.