F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002530368
OggiOggi333
IeriIeri417
SettimanaSettimana752
MeseMese8284
AnnoAnno2530368
IP:34.236.191.104
Logged In Users -0
Guests -92
Now Online
-

Lucia Correale

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Nasce a Torre Annunziata (NA) nel 1960, prima di 2 sorelle.
Studia al Liceo Classico "Benedetto Croce" di Torre Annunziata e si diploma nel 1978: purtroppo una mèta così felicemente raggiunta viene amareggiata da una grave perdita, la scomparsa del padre Francesco Paolo.
Lucia Correale, a sinistra Amleto Muci, a destra Franco Montefiori e Donato Gneri, Bari 2011Il gravissimo lutto la costringe a rimboccarsi le maniche; assieme al cugino prende in mano le redini della sua ditta.
Nel 1980 vince un concorso per il 2° Circolo Didattico ed oggi ne è Direttore Amministrativo; tale lavoro la vede impegnata parecchio, ma riesce comunque a coltivare la sua passione per il gioco dello Scopone.
Gioco che apprende dal padre con un piccolo trucco: quando la sera, dopo cena, egli si ritrova con gli amici per la partitina, lei fa finta di andare a letto. Poi si alza e si mette buona, buona, ancora teenager, a cercare di capire il gioco.
Riesce a vincere il suo primo Torneo a 17 anni, allo Sport Club Oplonti in coppia con  Giovanni Gilbo, in una gara che vede partecipare circa 100 giocatori: lei era minorenne e non avrebbe potuto giocare in quella occasione, solo una dispensa apposita a firma paterna riesce a darle il viatico necessario.Lucia Correale con la nipotina Giorgia e la mamma Margherita, Sabaudia 2007In quegli anni cominciava ad essere praticato il Torneo con la formula Mitchell a carte preparate: questa formula  diminuisce il fattore fortuna e permette di non lamentarsi delle carte avute in sorte; non contano i punti realizzati ma solo le differenze dei punteggi rispetto alle altre coppie. Fare i conteggi a tale scopo è complicato, oggi ci sono programmi che automatizzano il tutto ma allora no.
Lucia è una delle poche persone che riesce a farli, visto l'apprendimento dal padre.
Appena si costituisce l'ASCOV, nel 1997, ne diviene subito consigliere in qualità di Addetta Tecnica, poi nel 2002, quando Sebastiano Di Paolo diventa Presidente Figs, ne eredita la carica di Presidente dell'Associazione che mantiene sino al marzo 2011.
Partecipa a tanti tornei per tutta Italia, spesso accompagnata dalla mamma Giuseppina e dalla famiglia della sorella Margherita che la rende zia di Marcello, Francesco Paolo e di Giorgia.
A marzo 2011 diventa Presidente della Figs e tiene saldamente in mano il timone della Federazione in quest anno così carico di problemi: insomma le pari opportunità noi le abbiamo realizzate, non teorizzate.
A marzo 2014 passa il testimone di Presidente a Marco Vignudelli e diventa Tesoriere della FIGS.
Grazie Lucia per la tua opera di Presidente, hai mantenuto una carica che regala pochi onori e molti oneri !!

Lucia Correale con il primo libro sullo Scopone del 1855, Sabaudia 2008