F.I.G.S.

Federazione Italiana Gioco Scopone

Get Adobe Flash player

Translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Russian Spanish

Galleria Fotografica

Link Consigliati

 

Logo AAR Ricciardelli

Contrada ( AV ) Italia
Tel 0825 - 674371
Fax 0825-674370
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 villanicalce

Da oltre cinquanta anni
una significativa
presenza nel settore edile

 

Questo spazio è riservato ad aziende amiche e sponsor della FIGS

Visitors Counter

0002530362
OggiOggi327
IeriIeri417
SettimanaSettimana746
MeseMese8278
AnnoAnno2530362
IP:34.236.191.104
Logged In Users -0
Guests -63
Now Online
-

Pasquale Mitolo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Pasquale Mitolo nasce a Bari nel 1906, studia al Liceo Classico di Trani: il padre, funzionario presso la Corte d'Appello delle Puglie, risiedeva là con la famiglia; Pasquale è l'ultimo di 3 figli maschi. Torneo Coppa città di Bari 1972, Pasquale Mitolo premia i vincitori: Crisci e De SerioNel 1923 la famiglia si trasferisce a Bari. Per far laureare i 3 figli il padre impegna tutto il suo avere economico, infatti a quei tempi non esisteva ancora l'Università di Bari. Pasquale studia Giurisprudenza a Roma e, già da studente, fa pratica nello Studio legale di Giacomo Metta, tra i più accreditati nella città di Bari. Si laurea nel 1927 e supera l'esame di abilitazione l'anno successivo.
Apre quindi un suo studio con il fratello Vincenzo e compie una brillante ascesa in qualità di Avvocato, diventa Consigliere dell'Ordine nel 1936 e mantiene tale carica sino al 1969. Scompare nel novembre 1981.
Ecco come ci viene descritto dal figlio Roberto: "Egli era ancorato, da un lato, ad una concezione gioiosa e positiva della vita e, dall'altro, ad una professionalità estremamente rigorosa. Ma tra tali apparentemente opposti estremi della sua personalità si manteneva costantemente e miracolosamente in perpetuo equilibrio, senza mai impersonare  un superficiale e spensierato gaudente nè trasformarsi in un super-tecnico avulso dalla realtà. Ed infatti le doti che mi hanno sempre colpito di mio padre erano il suo enorme buon senso e la sua innata capacità di risolvere qualsiasi problema utilizzando alla pari sia il rigore professionale che la comprensione umana. Non per nulla la sua passione era il gioco dello Scopone, che lo attirava proprio per il suo essere contemporaneamente sia "scientifico" che aperto ad ogni più audace, ma sensata, intuizione. Aggiungo che un altro dei suoi hobbies era la gastronomia, materia anch'essa nella quale l'eccellenza si basa appunto sulla sensibilità nel saper armonizzare preparazione tecnica e buon gusto".Pasquale Mitolo al Torneo di Capri  anni '70
Infatti la sua passione, sin da giovane, era proprio lo Scopone e nel 1971 decide di fondare una Associazione anche a Bari , l' ABS, visti i rapporti di grande amicizia e collaborazione esistenti tra l' ANS e la sua persona.
Nel 1972 le due Associazioni si gemellano, a Napoli il Presidente era Antonio Sassi, a Bari il nostro personaggio.
Coinvolge nella sua associazione Pasquale Tosches, suo amico e pure Avvocato; la sua partecipazione ai Tornei è molto assidua: scrive numerosi opuscoli sul gioco che potete trovare nella Sezione apposita della Biblioteca Figs:
- 1970,  Chitarrella + 3, La filosofia dello Scopone, Le carte dello scopone
- 1972,  Lo Scopone e' anche arte, L'errore nel gioco dello Scopone
- 1973,  Lo Scopone culto e scienza
- 1975 (?), I perchè del Settebello

Ringraziamo Roberto, figlio di Pasquale, per le notizie forniteci sul padre.

Fondazione ABS 1971, da sinistra il Notaio Carbone, Mitolo con la cartellina e vari altri soci fondatori